La Via della Seta Marittima: come la strategia cinese nell’Oceano Indiano sta aumentando le tensioni con l’India

GIULIA BARBIERO | La Belt and Road Initiative è un progetto ambizioso che rischia di portare al punto di rottura i già precari equilibri tra Cina, India e le altre potenze. La condotta cinese risulta aggressiva nell’Oceano Indiano, ma questo potrebbe non essere l’unica cornice di un potenziale confronto militare: lo sviluppo di nuovi accessi al mare dall’entroterra asiatico getta una nuova luce su storiche dispute territoriali ancora irrisolte.

La proiezione cinese nell’Oceano Indiano come vettore d’instabilità geopolitica della regione

La Cina sta espandendo le sue operazioni militari per soddisfare e proteggere i suoi interessi all'estero. L’economia cinese è fortemente dipendente dalle rotte commerciali che attraversano l’Oceano Indiano, che funge da crocevia indispensabile, in particolare per gli approvvigionamenti energetici.

Fornito da WordPress.com.

Su ↑